Posts contrassegnato dai tag ‘Orientalismo’

L’idea di un sapere dialogico aperto, di una conoscenza senza fissa dimora e di una relazione fra soggetti interessata, tramite il vissuto, il «punctum dolens» piazzato tra rappresentazione e processo, agli altri soggetti nel loro/nostro reciproco farsi, è ciò che fa del disorientamento meno il suo perdere l’oriente, perdere cioè una essenza di più, che poter attraversare confini senza mappe preconfezionate.

(altro…)

Annunci

Pubblicato in China Contemporary Art, la lunga marcia dell’Avanguardia, SOSHO Editore, 2007

Attraversamenti culturali e arte d’avanguardia in Cina

Costruzione del discorso intellettuale cinese dello Xin shiqi (Nuovo Periodo)

La questione della modernizzazione nell’arena televisiva: Heshang

Zone Economiche Speciali  jingji tequ

Riconfigurazioni

Costruzione di un discorso unitario

Definizioni liquide: “avanguardia”, “moderno”, “contemporaneo” come sinonimi

“Arte delle cicatrici”, “Nuovo realismo”: Cheng Conglin e Luo Zhongli

Movimento dell’85

Xiamen Dada

Antiscrittura

Il “Rock della nuova lunga marcia” e il disorientamento del Nuovo Periodo

Dentro/Fuori

Arte, mercato e critica del “Centro”

Artisti e tematiche transnazionali: Xu Bing, Huang Yongping

Quxing. Natura-zona

Bibliografia

(altro…)