Posts contrassegnato dai tag ‘Gramsci’

1Il saggio qui tradotto è stato scritto nel 1995, vent’anni fa. Le quistioni che emergono non sono confinate solo a quegli anni,  offrono infatti un punto di vista per affrontare la società attuale, non solo cinese, come in parte risulta anche dalla traduzione parziale, che segue il saggio, di un’ intervista fatta all’autore quasi dieci anni dopo.  Shanghai, ancora una volta, al centro di questo saggio espone i processi che dai primi anni ’90 l’hanno costruita sia come città globale, ma sopratutto come spazio dove cementare l’egemonia dell’immaginario urbano. La pianificazione di Pudong, volano della città globale odierna, si accompagna alla distruzione creativa della mezza città di cui parla, o meglio ricorda e immagina, Cai Xiang. Il nuovo ordine spaziale urbano contiene nuove mappe e nuove definizioni, tutte relazionali, che coinvolgono i subalterni e le classi, l’uso strumentale delle nuove analisi sociologiche sulle stratificazione sociali (vedi il richiamo a Lu Xueyi nell’intervista), il ruolo degli intellettuali e dell’economia della conoscenza dentro la produzione di spazi urbani sempre più saturi di feticci, sempre più gentrificati.

Un link utile sulle nuove povertà urbane

Diceng 底层

di 蔡翔 Cai Xiang

原文

Il Fiume Suzhou scorre da ovest a est, attraversa mite questa città. A sud del fiume si ergono varie e graziose architetture. D’estate i tantissimi platani francesi offrono piacevoli ombre verdeggianti. Attraversi strade opulente o tranquille case col cortile, cerchi una piccola caffetteria, scegli il tavolino che sta accanto alla vetrina, quando d’inverno i raggi del sole entrano pigramente puoi avvertire una certa sensazione di nostalgia, e sul limitare del tramonto tutti i sogni si  spalancano insieme.

Ma nella mia memoria questa grazia e questa bellezza non ci sono affatto. Per me l’acqua del fiume Suzhou è perennemente sporca, nera, densa che sembra una spremuta collosa, in superficie ci scorrono sempre foglie di ortaggi, sudiciume, feci e urina… (altro…)

Annunci

con relazioni tenute da professori cinesi su:

  1. Antonio Gramsci, Xiandai junzhulun (“Il moderno principe”), tr. di CHEN Yue, in appendice Majiyaweili de gudu (“Solitudine di Machiavelli”)
  2. Antonio Gramsci, Yuzhong zhaji (“Quaderni del carcere”) e altri testi corre-lati
  3. Il metodo dell’economia politica nell’ “Introduzione alla Critica dell’econo-mia politica” di Carl Marx
  4. “Il Principe”  di Niccolò Machiavelli
  5. “Machiavelli e noi” di Louis Althusser
  6. Hegemony and Socialist Strategy di Ernesto Laclau e Chantal Mouffe
  7. Per l’occasione interventi italiani sul 25 Aprile e sul pensiero di Gramsci

Presso la Shanghai University, ore 14.00

题目:葛兰西《现代君主论》研读

主讲人:陈越(陕西师范大学中文系教授)

201042514001700

上海大学乐乎新楼二楼会议室

研读及参考书目:
阅读书目
1、葛兰西《现代君主论》(包括附录:阿尔都塞《马基雅维利的孤独》)
2、 葛兰西《狱中札记》中其他有关章节:   “知识界”   “底层阶级的历史:方法论准则”  “政治斗争和战争”  “从运动战向阵地战转变”  “一些初步的参考性论点”(含“‘常识’、宗教和哲学之间的联系”和“科学、宗教和常识之间的关系”)
3、 马克思《政治经济学批判导言》中“政治经济学的方法”
参考书目
4、马基雅维利《君主论》
5、阿尔都塞《马基雅维利和我们》(见《哲学与政治:阿尔都塞读本》)
6、拉克劳和墨菲《领导权与社会主义战略》

7、意大利解放日

意大利亚非学院,罗马和上海的分所都非常高兴能够参加今天的活动。不仅仅因为今天在此我们可以谈论25号的解放日,也是因为葛兰西的思想曾经同样也将继续给予我们很大的帮助,特别是七十年代开始更新后的葛兰西予以我们的学院更为清楚的目标。该目标除了包括继续传统的研究以外,还意味着更为积极地参加当代的文化研究与文化奋斗。三十年代诞生的亚非学院曾经是葛兰西的对立面,把国家民族主义和帝国主义看作为是文化的替代品。而今天,该学院学院,在伯明翰学派和后殖民批评所更新的葛兰西思想中,可以找到了更为恰当的道路。道路有,可是心不从力。。。 (altro…)