Posts contrassegnato dai tag ‘Globalizzazione’

città senza limiti copertina

Scarica Città senza limiti, studi culturali sull’urbanizzazione cinese Cafoscarina

L’estratto contiene l’Indice, la Prefazione di Wang Xiaoming, L’ideologia urbana e i costruttori di città di Pun Ngai e Lu Huilin

(altro…)

Annunci

Nel numero 413 (16 Giugno 2010) della rivista Nanfeng Chuang c’e’ un exclusive sulla questione del lavoro e degli scioperi. Di seguito e’ tradotta solo l’intro, a cui seguono nella rivista due inchieste in due fabbriche che mettono in luce le condizioni del lavoro in Cina, dalla salute al muro che i funzionari di partito fanno associandosi con i padroni, (altro…)

Pubblicato in China Contemporary Art, la lunga marcia dell’Avanguardia, SOSHO Editore, 2007

Attraversamenti culturali e arte d’avanguardia in Cina

Costruzione del discorso intellettuale cinese dello Xin shiqi (Nuovo Periodo)

La questione della modernizzazione nell’arena televisiva: Heshang

Zone Economiche Speciali  jingji tequ

Riconfigurazioni

Costruzione di un discorso unitario

Definizioni liquide: “avanguardia”, “moderno”, “contemporaneo” come sinonimi

“Arte delle cicatrici”, “Nuovo realismo”: Cheng Conglin e Luo Zhongli

Movimento dell’85

Xiamen Dada

Antiscrittura

Il “Rock della nuova lunga marcia” e il disorientamento del Nuovo Periodo

Dentro/Fuori

Arte, mercato e critica del “Centro”

Artisti e tematiche transnazionali: Xu Bing, Huang Yongping

Quxing. Natura-zona

Bibliografia

(altro…)


Arif Dirlik

Non sono soltanto gli studiosi cinesi che ricercano e riflettono sulla storia della Cina, anche quelli statunitensi, europei e di altri luoghi cercano allo stesso modo di provare a interpretare, a dare delle spiegazioni fornite di senso e la cosa su cui bisogna fare attenzione è che i cambiamenti impetuosi degli ultimi venti anni nello scenario mondiale inevitabilmente hanno influenzato il percorso delle ricerche di questi studiosi. Dunque, prima di tutto, vorrei parlare dell’influenza del fenomeno della globalizzazione sugli studi della storia della Cina contemporanea, poi vorrei esaminare in modo semplice i cambiamenti avvenuti nella società cinese e la loro influenza sugli studiosi statunitensi che si occupano della Cina

L’abbandono della rivoluzione negli studi

Possiamo fare caso al fatto che, nell’ambito degli studi, negli ultimi anni il discorso della modernizzazione ha preso il posto del discorso della rivoluzione. Dagli anni ’80 in poi,gli studiosi statunitensi che studiano la Cina hanno iniziato a non interessarsi più a tematiche legate all’aspetto rivoluzionario, quel che si dice “addio alla rivoluzione”, “trascurare la rivoluzione”. Uno fra gli esempi lampanti è che in molti hanno iniziato a occuparsi di Shanghai.E’ però necessario notare che, in relazione all’interpretazione della rivoluzione e della modernizzazione, il mondo accademico cinese è completamente diverso rispetto a quello statunitense. (altro…)